• Via Canton 3/5, 37054 Nogara (Vr)

Compatte ma spaziose, Componibili, Sicure, Certificate, Resistenti all’acqua, Massimi livelli di funzionalità e prestazioni.

MILE progetta, realizza, installa ed attiva Sottostazioni Elettriche di Conversione in box prefabbricato trasportabile per il settore ferroviario e metro-filotranviario. Tutti i cabinati sono certificati in funzione delle normative internazionali applicabili e delle specifiche del cliente.

I box sono progettati con una struttura speciale in modo tale da essere sollevati e movimentati completi di tutte le apparecchiature e gli impianti interni completamente allestiti e collegati, senza subire deformazioni.

sottostazioni-elettriche-1
sottostazioni-elettriche-2
sottostazioni-elettriche-3
sottostazioni-elettriche-4
sottostazioni-elettriche-5
sottostazioni-elettriche-6

CONFIGURAZIONI DISPONIBILI

BOX C.A.
Apparecchiature principali contenute
• Quadri in Media Tensione a 10-15-20-23kV
• Quadri di Distribuzione Servizi Ausiliari in bassa tensione 400/230V-50Hz
• Trasformatori di alimentazione Servizi Ausiliari
• Quadro Caricabatterie e Batterie
• Quadri sinottici di comando e controllo
• Unità SCADA (con monitor touch screen)

BOX CONVERSIONE
Apparecchiature principali contenute
• Trasformatore in resina per trazione
• Quadro raddrizzatore in esecuzione blindata estraibile (con uscita a 750Vcc – 1500Vcc – 3600Vcc)
• Quadro di sezionamento bipolare e filtro in versione blindata estraibile completo di condensatore di livellamento
• Induttanza in aria (3mH – 6mH)

BOX C.C.
Apparecchiature principali contenute
• Quadri alimentatori in versione blindata estraibile a  750/1500/3600Vcc
• Scomparti di risalita cavi

IMPIANTI AUSILIARI INTERNI
• rilevamento incendio
• controllo accessi
• videosorveglianza
• sistemi di allarme
• apertura di emergenza
• condizionamento
• ventilazione
• sistema di supervisione SCADA

MILE è in grado di realizzare sottostazioni in box anche su particolari specifiche o richieste del cliente.
Le sottostazioni in box vengono completamente assemblate e testate in fabbrica riducendo così in modo considerevole le attività in cantiere e limitando eventuali rischi di malfunzionamento sul posto e conseguenti ritardi.